iOS 11 supera iOS 10, ora è installato su quasi la metà dei dispositivi

di Macity

A tre settimane dal rilascio iOS 11 supera iOS 10: ora l’ultimo sistema operativo mobile di Apple è installato su quasi la metà degli iPhone e iPad in circolazione. L’adozione è ottima ma più lenta delle versioni precedenti, ecco perché

Continua la diffusione dell’ultimo sistema operativo mobile di Apple: iOS 11 supera iOS 10 ed ora è installato su quasi la metà di tutti gli iPhone e iPad in circolazione. Ora iOS 11 funziona su circa il 48% dei dispositivi, contro il 45% di iOS 10. Per quanto riguarda invece le versioni precedenti, iOS 9, iOS 8 e sistemi più datati rappresentano il 6% dell’installato. Numeri e percentuali rilevati da Mixpanel evidenziano un rallentamento della diffusione rispetto al passato: nello stesso periodo del 2016 iOS 10 era già installato sul 58% dei dispositivi, mentre iOS 9 era già sceso al 31%.

ios 11 supera ios 10
In assenza di dati ufficiali di Cupertino la progressione di iOS 11 è fotografata da società specializzate in analisi del mondo mobile e piattaforme di advertising. Pur non potendo vantare l’accesso diretto ai numeri di App Store, le rilevazioni di terze parti risultano solitamente attendibili perché monitorano il sistema operativo in funzione sulla base delle app che sfruttano strumenti di marketing e pubblicità impiegati all’interno di migliaia di app. Nel momento in cui scriviamo le percentuali di Mixpanel sono state aggiornate e, a sorpresa, mostrano un calo di iOS 11 che ora si attesta al 42% circa, contro il 45% di iOS 10, quindi un passo indietro rispetto al sorpasso ma ormai con una base di installato quasi identica.
iphone 8 e iPhone XCome accennato l’adozione di iOS 11 risulta più lenta rispetto a iOS 10 ma questo è con ogni probabilità un fenomeno a cui assisteremo anche per le future versioni. In circolazione ci sono oltre un miliardo di iPhone e iPad, un parco dispositivi che con il passare del tempo incrementa sempre più il numero di device datati, non più supportati dagli aggiornamenti o che gli utenti preferiscono mantenere in funzione con una versione precedente. Anche se le percentuali degli iPhone e iPad datati sul totale non sono ingenti, la loro presenza e il loro numero in crescita con l’introduzione dei nuovi modelli, contribuisce a rallentare la diffusione dell’ultima versione di iOS.

Nel caso specifico di iOS 11 e di quest’anno c’è un altro fattore da tenere in considerazione. Anche se alcuni analisti indicano che le vendite di iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono superiori alle aspettative, l’uscita posticipata di iPhone X contribuisce senza dubbio a rallentare l’adozione di iOS 11. Quando il terminale più costoso e ambito sarà disponibile, l’installato iOS 11 è destinato ad aumentare ulteriormente.

Let's block ads! (Why?)

Continua a leggere su Macity

ultimo aggiornamento: 13/10/2017 12:31:39